I frittelloni

I frittelloni

amerina300.png

"Un frittellone per boccone e un bicchiere per frittellone"

I frittelloni sono buoni caldi oppure freddi e alcune volte vengono mangiati con il brodo.
L’abbinamento migliore è il vino rosso.
I Frittelloni sono chiamati con altri nomi anche in altri alcuni Comuni del viterbese e dell’Agro Falisco. Bertolacce a Corchiano, Fregnacce a Gallese, Pizzacce a Orte, Cappellacci a Calcata, Frittelloni – come a Civita - a Faleria.

I frittelloni: un piatto tipico dell'Agro Falisco semplice e saporito

I Frittelloni sono considerati il piatto tipico principale di Civita Castellana, frittelle sottilissime di uova e farina cosparse di pecorino. Anche se al primo sguardo possono sembrare delle crepes, si differenziano per alcuni ingredienti e la consistenza sottile.

I Frittelloni sono caratterizzati da morbidezza e sottigliezza, si consumano con un boccone: uno tira via l’altro ed è difficile trattenersi. L’abbinamento migliore è il vino rosso, da qui il detto “un frittellone per boccone e un bicchiere per frittellone”.

Insieme alle Frappe e gli Scroccafusi, i frittelloni civitonici sono un piatto tradizionale del Lazio cucinato durante il Carnevale. I Frittelloni sono diffusi con altri nomi anche in altri alcuni Comuni del viterbese e dell’Agro Falisco. Bertolacce a Corchiano, Fregnacce a Gallese, Pizzacce a Orte, Cappellacci a Calcata, Frittelloni – come a Civita- a Faleria.

Pastella dei Frittelloni nelle Padelle

Pastella dei Frittelloni nelle Padelle

Condimento dei Frittelloni con il pecorino

Condimento dei Frittelloni con il pecorino

Cottura dei Frittelloni

Cottura dei Frittelloni

Frittelloni con gli ingredienti

Frittelloni con gli ingredienti

Cucinare i frittelloni

tradizionale.gif

Gli ingredienti

Per preparare una quantità di circa 60 frittelloni hai bisogno di :

  • 5 uova
  • 2 etti di farina
  • sale QB
  • ½ litro di acqua
  • 2 etti di pecorino

Gli ingredienti necessari sono pochi ed economici e i tempi di cottura molto veloci.

La ricetta dei Fritelloni

I Frittelloni vengono cucinati con delle padelle antiaderenti. La tecnica prevede di mettere più padelle allo stesso tempo sui fornelli, chi ha più maestria riesce a utilizzarne 4 insieme.
Gli ingredienti necessari sono pochi ed economici e i tempi di cottura molto veloci.

1
Sbattere le uova con il sale
2
Versare poco alla volta la farina e amalgamare senza fare grumi.
3
Aggiungere l’acqua a filo, la pastella deve essere molto fluida.
4
Lubrificare le padelle con una patata tagliata a metà intinta nell’olio o un po’ di scottex, oppure del grasso di maiale. Dopodiché riscaldare la padella.
5
Con un mestolino piccolo prendere la padella e versare la pastella in modo uniforme.
6
Cuocere su entrambi i lati e togliere dalla padella.
7
Arrotolare le sottili frittelle.
8
Il tocco finale è una spolverata di pecorino romano o parmigiano.

 

I frittelloni sono buoni caldi oppure freddi e alcune volte vengono mangiati con il brodo. Sono un piatto semplice, carico e sfizioso. Scopri la cucina tipica dell’Agro Falisco!

Copyright© 2019 - Tutti i diritti riservati. I testi, le fotografie e il materiale multimediale in questo sito sono proprietà di Robin Netowrk SRLS, è vietato riutilizzarli senza autorizzazione.

InAgroFalisco è un progetto di Robin Network S.R.L.S. - P. IVA 14383081008 | Sede legale Via Eleonora Duse 53, Roma

E-mail: info@inagrofalisco.it

Please publish modules in offcanvas position.