Palio dei Borgia 2017

1 - 18 giugno

Palio dei Borgia 2017

1 - 18 giugno

amerinacerchio.png

L'evento per vivere la storia di Nepi, tra rievocazione e divertimento

Vivi l’Agro Falisco con il Palio dei Borgia di Nepi. Le strade addobbate si riempiono di cortei storici con centinaia di figuranti in costume. La musica dei tamburi e delle trombe ravviva l’atmosfera. Antichi giochi e tradizioni rivivono nei luoghi simbolici del borgo. Le taverne delle Contrade ospitano i visitatori.

L’evento, le attività, i giochi

Il Palio dei Borgia di Nepi è l’evento più importante del borgo, rappresenta il legame storico della cittadina con la famiglia dei Borgia. Tra storia e fantasia, è la festa perfetta per rievocare e scoprire in movimento la storia rinascimentale dell’Agro Falisco.

Le attività del Palio si svolgeranno dal 1 giugno al 18. Il programma è ricco e vario. Potrai assistere alla rocambolesca Corsa degli Arieti con sfondamento della porta, alla Giostra dei Cavalieri, alla Gara degli Arcieri e a quella dei Musici delle 4 Contrade. Oltre a spettacoli teatrali, incontri speciali, visite guidate e centinaia di figuranti in magnifici costumi dell’epoca.

Tra tutte questa attività, ogni anno, c’è il rituale della consegna delle chiavi della città a Lucrezia Borgia.

Manifesto del Palio dei Borgia 2017

Manifesto del Palio dei Borgia 2017

Qualificazione cavalieri - Palio Dei Borgia 2017

Qualificazione cavalieri - Palio Dei Borgia 2017

Qualificazione arcieri - Palio Dei Borgia 2017

Qualificazione arcieri - Palio Dei Borgia 2017

Programma del Palio dei Borgia 2017

Programma del Palio dei Borgia 2017

Lucrezia Borgia, duchessa di Nepi

Lucrezia Borgia è una delle figure più curiose del Rinascimento italiano, figlia illegittima del cardinale Rodrigo Borgia. Questa famiglia influenzò molto la storia dell’Agro Falisco, soprattutto a Civita Castellana e a Nepi.

Il 25 settembre 1499 Lucrezia arriva a Nepi con il marito Alfonso, e viene raggiunta poco dopo da papa Alessandro VI e quattro cardinali. Questa visita è un momento speciale per la cittadina di Nepi, nelle vie del borgo è festa: fiaccole e torce sono accese e le vie piene di curiosi. Squillano le trombe: al seguito di Lucrezia ci sono dame e cavalieri e l’esercito pontificio si stabilisce nel paese.
Durante il soggiorno Lucrezia Borgia passa le giornate all’aperta, a cavallo, tra gli scorci incantati del borgo di Nepi.

La permanenza della duchessa a Nepi è breve perché deve tornare a Roma per partorire suo figlio, a cui viene dato il nome di Rodrigo. Torna a Nepi l’anno dopo con la protezione di mille soldati per rifugiarsi nella torre del castello dopo l’assassinio del marito.

I Borgia hanno avuto un grande peso nella cultura cittadina, tanto che il castello ha preso il nome di Rocca dei Borgia.

Corteo storico del Palio Dei Borgia

Corteo storico del Palio Dei Borgia

Rievocazione storica del Palio Dei Borgia

Rievocazione storica del Palio Dei Borgia

Corsa degli Arieti del Palio dei Borgia

Corsa degli Arieti del Palio dei Borgia

Musici, Palio dei Borgia

Musici, Palio dei Borgia

 

Foto di Matteo Piacenti.

Le Contrade di Nepi: Santa Croce, Santa Maria, San Biagio, La Rocca

Durante il Palio dei Borgia il borgo di Nepi viene diviso in 4 Contrade. Ognuna di loro ha uno stemma e ogni anno partecipa ai giochi per vincere il Palio.
Le Contrade organizzano delle attività per animare le strade. Tra queste c’è l’apertura delle taverne, nelle quali turisti e visitatori possono assaggiare la cucina tipica locale.

Le Contrade sono:

  • Santa Croce. Lo stemma è quello della famiglia degli Anguillara, che furono signori di Nepi in epoca medievale. La famiglia degli Anguillara è legata alla storia dell’Agro Falisco, della Tuscia e di Roma. Il Castello degli Anguillara a Faleria è un esempio. Per prenotare tavoli alla taverna:  331 24 00 498.
  • Santa Maria. I suoi colori sono il giallo e il blu. Lo stemma, sei gigli azzurri su campo oro: è questo lo stemma della Contrada, mutuato dall’emblema araldico della famiglia Farnese. Per prenotare i tavoli della taverna: 339 50 78 477 – 339 66 24 356.
  • San Biagio. Lo stemma è quello della famiglia Orsini, duchi di Nepi, che ebbero la concessione del territorio in epoca feudale. Lo stemma è caratterizzato da una rosa canina rossa e un anguilla orizzontale. Per prenotare i tavoli della taverna: 339 22 22 050 – 327 19 51 898.
  • La Rocca. Lo stemma della Contrada è quello della famiglia Borgia, con il bue passante in campo oro. La Contrada si trova proprio nella zona circostante la Rocca, dalla quale prende il nome. Per prenotare i tavoli della taverna: 331 95 24 768

Per maggiori informazioni visita il sito del Palio.

 

Vieni al Palio dei Borgia. Scopri la storia di Nepi e vivi le tradizioni dell’Agro Falisco!

Dov'è il borgo di Nepi

Copyright© 2018 - Tutti i diritti riservati

InAgroFalisco è un progetto di Robin Network S.R.L.S. - P. IVA 14383081008 | Sede legale Via Eleonora Duse 53, Roma

E-mail: info@inagrofalisco.it

Please publish modules in offcanvas position.