Porta Borgiana

Porta Borgiana

La porta dedicata a Rodrigo Borgia

La Porta Borgiana è, insieme al Forte Sangallo, una delle testimonianze dell’importanza strategica di Civita Castellana per lo Stato Pontificio settentrionale.

Il monumento fu dedicato dai cittadini al Cardinal Rodrigo Borgia, futuro Alessandro VI, che fu governatore della cittadina dal 1482 al 1492. Rappresenta un periodo di rinnovamento strategico dell'Agro Falisco e del territorio circostante Roma. La via Flaminia infatti venne avvicinata nei pressi dell’area urbana di Civita.

Il marmo utilizzato fu prelevato dal sepolcro monumentale del tribuno romano Glizio Lucio Gallo. L’uomo fu esisiliato da Nerone nell’Ager Faliscus dal 54 al 68 d.C., qui morì e venne seppellito.
La porta è situata appena fuori dal centro storico, sul lato Sud, dopo la svolta per Castel Sant’Elia. Poco prima della porta, sulla sinistra del bivio, c’è l’accesso a un breve percorso naturalistico. Il sentiero conduce dentro una forra e arriva ai resti del Tempio di Giunone Curite.

 

Rodrigo Borgia influenzò nel profondo Civita Castellana, il Forte Sangallo fu commissionato da lui!

Porta Borgiana di Civita Castellana

Porta Borgiana di Civita Castellana

Stemma per Rodrigo Borgia

Stemma per Rodrigo Borgia

Dov'è la Porta Borgiana

Copyright© 2019 - Tutti i diritti riservati. I testi, le fotografie e il materiale multimediale in questo sito sono proprietà di Robin Netowrk SRLS, è vietato riutilizzarli senza autorizzazione.

InAgroFalisco è un progetto di Robin Network S.R.L.S. - P. IVA 14383081008 | Sede legale Via Eleonora Duse 53, Roma

E-mail: info@inagrofalisco.it

Please publish modules in offcanvas position.